giovedì 29 gennaio 2009

ICONE HYDROXYGEN: PERSONALIZZARE LA VOSTRA UBUNTU



Utilizzo per la mia distribuzione, come presumo molti altri, un fantastico set di icone creato da un geniale utente a nome DeviantDark( nell'elenco dei siti a destra trovate il link al suo blog). Questo set ha il pregio di essere completamente personalizzabile da parte di ciascun utente (sarà quindi possibile scegliere per esempio il colore delle nostre cartelle, l'icona dei propri programmi preferiti avendo spesso 2 o 3 se non più opzioni a disposizione per ogni applicativo), e di essere in continua evoluzione, onde per cui ad ogni aggiornamento vengono incluse novità e migliorie, migliorie cui noi stessi possiamo contribuire semplicemente contattando l'autore (molto cordiale e disponibile) e proponendo le nostre idee, lo si può contattare nel forum di Ubuntu in questo thread.

Passiamo ora a spiegare come installare e personalizzare il set di icone.
Necessaria premessa è quella di non avere ancora installato il set hydroxygen, se invece lo avevate precedentemente già fatto poco male, basterà cancellare il set hydroxygen precedente installato e contenuto nella cartella nascosta .icons a sua volta posizionata nella vostra home (percorso: home/vostronomeutente/.icons).
In precedenza dopo avere scaricato il tema in questione occorreva operare per il tramite del terminale per poter operare ciascuno dei cambiamenti da noi voluti (nulla di difficile, ma per i meno "scaltri" poteva rappresentare comunque un grosso ostacolo al raggiungimento del risultato), ora grazie al lavoro di alcuni utenti del forum, questo il thread che spiega la genesi dell'idea, è stato creato un piccolo programmino che ci permette di operare le nostre scelte in maniera più immediata attraverso l'utilizzo di una interfaccia grafica, questo il pacchetto .deb per una comoda installazione "clicca ed installa". Ad installazione avvenuta troveremo quindi nel menù applicazioni->accessori la voce configure Hydroxygen.
Lanciando l' applicativo configure hydroxygen otterrete l'opzione unica installa tema hydroxygen (caso in cui non lo abbiate precedentemente installato nella vostra Ubuntu, qualora dovessero invece comparire altre opzioni ciò significherà che non avevate cancellato il precedente set di icone hydroxygen, motivo per cui dovrete dapprima cancellarlo e poi ripetere la procedura che stiamo spiegando).
Cliccato quindi sull' opzione installa tema hydroxygen, dopo aver atteso che il programma termini l'installazione, verrà infine "sbloccata" la funzione di personalizzazione delle icone (in alto un'immagine). Dato infine l'OK per la conferma dei vari settaggi potrete chiudere l'applicativo e selezionare il vostro personale set di icone.


11 commenti:

Patrick ha detto...

Ciao,
prima di tutto complimenti per il sito!!
Veramente ben curato e ricco di ottime guide.
Ho provato a installare Hydroxygen sulla jaunty 64bit, ma quando mando il comando "/usr/bin/hydroxygen" per installarsi, mi dà il seguente output:
update
--2009-05-13 00:15:58-- http://deviantdark.netsons.org/uploads/hydroxygen_iconset.tar.bz2
Resolving deviantdark.netsons.org... 94.198.98.13
Connecting to deviantdark.netsons.org|94.198.98.13|:80... connected.
HTTP request sent, awaiting response... 404 Not Found
2009-05-13 00:15:58 ERROR 404: Not Found.

Exception in thread Thread-1:
Traceback (most recent call last):
File "/usr/lib/python2.6/threading.py", line 525, in __bootstrap_inner
self.run()
File "/opt/Hydroxygen/UpdateTGZ.py", line 109, in run
usock = urllib2.urlopen(url)
File "/usr/lib/python2.6/urllib2.py", line 124, in urlopen
return _opener.open(url, data, timeout)
File "/usr/lib/python2.6/urllib2.py", line 389, in open
response = meth(req, response)
File "/usr/lib/python2.6/urllib2.py", line 502, in http_response
'http', request, response, code, msg, hdrs)
File "/usr/lib/python2.6/urllib2.py", line 427, in error
return self._call_chain(*args)
File "/usr/lib/python2.6/urllib2.py", line 361, in _call_chain
result = func(*args)
File "/usr/lib/python2.6/urllib2.py", line 510, in http_error_default
raise HTTPError(req.get_full_url(), code, msg, hdrs, fp)
HTTPError: HTTP Error 404: Not Found


bzip2: Compressed file ends unexpectedly;
perhaps it is corrupted? *Possible* reason follows.
bzip2: Inappropriate ioctl for device
Input file = (stdin), output file = (stdout)

It is possible that the compressed file(s) have become corrupted.
You can use the -tvv option to test integrity of such files.

You can use the `bzip2recover' program to attempt to recover
data from undamaged sections of corrupted files.

tar: Child returned status 2
tar: Error exit delayed from previous errors
cp: cannot create regular file `/home/patrick/.icons/hydroxygen/options.csv': No such file or directory
restore
nessuna conf
/usr/bin/hydroxygen: line 2: 10865 Segmentation fault python /opt/Hydroxygen/Hydroxygen.py

tu hai idea di come risolvere?
Grazie in anticipo

PABLOMORENO ha detto...

Il problema stà nel fatto che il sito in cui erano posizionate le icone Hydroxygen non esiste più (non ne conosco il motivo) e dunque il programma non riesce a scaricare le icone. Allora fai una cosa, installa il set di icone hydroxygen dal sito gnome-look e posiziona la cartella contenente le icone (quindi dovrai precedentemente decomprimere ed estrarre la citata cartella) dentro la tua home e precisamente all'interno della cartella .icons(praticamente il percorso è questo /home/TUONOMEUTENTE/.icons).
Lancia poi il programma Configure Hydroxygen e personalizza le tue icone (andrà a prendere quelle da te precedentemente scaricate)

Patrick ha detto...

ottimo grazie!
risolto!

Esone ha detto...

Scusa, io invece mi trovo in casinato.
Ho installato Hydroxyne... ho scaricato il pacchetto con le icone. L'ho scompattato nella cartella .icons (quindi ho il seguente percorso: NOMEUTENTE>.ICONS>ICONSET>hydroxygen_iconset.tar.bz2
Devo scompattare anche quella?
Il programma in pratica non mi mostra alcuna nuova icona.

PABLOMORENO ha detto...

devi scompattare il file,:ti deve rimanere solo la cartella vera e propria in .icons.

Esone ha detto...

Cioè dentro la cartella .icons dovrebbe esserci la cartella Hydroxygen?

PABLOMORENO ha detto...

esatto

Esone ha detto...

Ti ringrazio. Sto cominciando ad usare Ubuntu da poco e non sono molto pratico anche se si trovano tante guide interessanti su internet. Il poter personalizzare il sistema come si vuole mi spinge ad appassionarmi. Ti seguo.

PABLOMORENO ha detto...

Allora benvenuto in Linux

Esone ha detto...

Ti segnalo questo software per Linux di montaggio professionale gratuito.
Io sto attendendo il nuovo computer per metterlo su.
Che ne pensi?
http://www.openshotvideo.com/

PABLOMORENO ha detto...

é un software recente per cui non so quanti e quali siano (ammesso che ce ne siano )i bug presenti. Se sei interessato al montaggio video posso invece segnalarti kdenlive che è un progetto molto seguito. Io non faccio montaggio video (almeno fino ad ora non l'ho mai fatto per cui non so darti un parere credibile). Ad ogni modo visivamente il programma promette bene (sembra ben progettato e le funzioni facilmente accessibili) se sei interessato ti segnalo questa discussione a riguardo http://forum.ubuntu-it.org/index.php/topic,305015.0.html